Cosa siamo in grado di offrirvi:

Offriamo soluzioni su misura per ogni vostra esigenza in ambito merceologico, nautico e navale:

Perizie assicurative

Gestione sinistri

Assistenza imbarchi

Verifca condizioni di stivaggio

Campionamenti e analisi

Formazione aziendale

Vantaggi

Attraverso la partnership con primari studi legali altri professionisti e la sua professionalità,  lo Studio Gallian è in grado di offrire una consulenza qualificata a tutto campo.

Una piccola gallery di lavori e perizie eseguiti

Cit. Wikipedia “Perizia”

Diritto processuale

La perizia costituisce, nel processo civile, un’allegazione difensiva a contenuto tecnico, mentre, nel processo penale, è un mezzo di prova disposto dal giudice, d’ufficio o su istanza di parte. La perizia deve essere distinta dalla consulenza tecnica, prevista sia nel processo civile sia nel processo penale, nonché dall’accertamento tecnico, previsto nel processo civile.

Processo civile

Secondo la Suprema Corte di Cassazione, la perizia, ancorché asseverata e giurata, costituisce pur sempre una mera allegazione difensiva, onde il giudice del merito non è tenuto a motivare il proprio dissenso in ordine alle osservazioni in essa contenute quando ponga a base del proprio convincimento considerazioni incompatibili con le stesse. Ciò non impedisce al giudice di fondare la sua decisione su una perizia ma, in questo caso, deve riportare motivare nel provvedimento conclusivo le ragioni per le quali l’ha ritenuta attendibile e convincente.

Processo penale

Nel processo penale la perizia è ammessa quando occorre svolgere indagini o acquisire dati o valutazioni che richiedono specifiche competenze tecniche, scientifiche o artistiche (art. 220, comma 1, c.p.p.). Disposta la perizia, il pubblico ministero e le parti private hanno facoltà di nominare propri consulenti tecnici in numero non superiore, per ciascuna parte, a quello dei periti (art. 225, comma 1, c.p.p.). Quando non è stata disposta perizia, ciascuna parte può nominare, in numero non superiore a due, propri consulenti tecnici (art. 233, comma 1, c.p.p.).